Acido folico, un aiuto fondamentale per la gravidanza e l’allattamento

quatrefolic acido folico gravidanza

L’acido folico o vitamina B9 è essenziale per la sintesi del DNA, delle proteine e per la formazione dell’emoglobina.  È particolarmente importante per i tessuti che vanno incontro a processi di proliferazione, come ad esempio i tessuti embrionali.

Negli ultimi decenni, l’acido folico è stato riconosciuto essenziale nella prevenzione di alcune malformazioni. La sua presenza abbassa i livelli di omocisteina il cui eccesso può essere causa di rischi cardiovascolari. La vitamina B9 inoltre, è risultata importante per il giusto funzionamento del sistema nervoso e per stati particolari di anemia.

In natura cibi come verdure a foglia larga, legumi, frutta secca sono ricchi di folati ma molto spesso si rilevano problemi di assorbimento.

Purtroppo i folati contenuti negli alimenti sono instabili e sensibili all’ossidazione; perdono rapidamente attività durante la lavorazione, la produzione e lo stoccaggio degli alimenti e hanno un intervallo di biodisponibilità del 2550%, a seconda del tipo di alimento. Le verdure a foglia fresca conservate a temperatura ambiente possono perdere fino al 70% della loro attività di folati entro tre giorni e un processo di cottura in acqua può aumentare la perdita al 95%.

Il fabbisogno di acido folico in particolare aumenta nelle donne in età fertile. L’assunzione di questa vitamina è fondamentale in gravidanza e in allattamento per un corretto sviluppo del feto.                             

Alcuni studi recenti hanno evidenziato una cattiva capacità di assorbimento dell’acido folico dovuta ad una innata carenza enzimatica. Negli ultimi anni è stata brevettata la forma attiva dell’acido folico QUATREFOLIC® che riesce ad oltrepassare la conversione enzimatica e rende i folati totalmente biodisponibili. QUATREFOLIC® fornisce la forma metabolica ridotta dei folati utilizzata nel corpo umano, il (6S)5 metiltetraidrofolato.