E’ cominciata la stagione del naso chiuso

Dopo un caldo autunno adesso è arrivato il freddo, con lui i primi raffreddori, naso chiuso (che cola), mal di gola, tosse, stanchezza o attacchi di starnuti improvvisi. Come possiamo fronteggiare tutto ciò?


Cause principali del naso chiuso

  • Raffreddore
  • Sinusite
  • Rinofaringiti batteriche e virali

Raffreddore

Il raffreddore è un’infezione virale delle vie aeree superiori, causata da un virus che colpisce principalmente naso, gola e trachea. Il sintomo più comune è il naso che cola o chiuso con starnuti, anche se altri segni e sintomi includono infiammazione della gola, tosse e raucedine.

Sinusite

Le cavità delle ossa del cranio e del viso situate intorno al naso e agli occhi (seni paranasali) possono infiammarsi e tendere ad allargarsi, ostacolando il normale drenaggio del muco da queste cavità, così il raffreddore offre terreno fertile per l’insorgenza della sinusite.

Rinite

Rinite è un termine generico che indica l’infiammazione della mucosa nasale. Di solito è associata ad allergie e/o infezioni virali, ma a differenza del comune raffreddore (chiamato anche rinite virale), non comporta febbre e mal di gola. La rinite si presenta in due forme: allergica e non allergica.

Se il corpo di una persona produce anticorpi contro un allergene come il polline, il pelo del gatto o gli acari della polvere, il suo sistema immunitario reagisce quando queste sostanze entrano in contatto con lui attraverso la pelle (ad esempio i vestiti) o l’aria inalata attraverso le narici.

Prevenire il naso chiuso

Per prevenire il naso chiuso, si possono seguire i seguenti accorgimenti: evitare gli sbalzi di temperatura, seguire una dieta ricca di antiossidanti (vitamina C e vitamina E) ed evitare il contatto con l’allergene.

Rimedi per il naso chiuso

Il naso chiuso può essere un fastidio che rende difficile dormire e svolgere le attività quotidiane. Fortunatamente, ci sono modi per alleviare questo problema comune. Utilizzare spray nasali decongestionanti privi di sostanze chimiche, come quelli a base di acido ialuronico di origine vegetale, timo serpillo, semi di pompelmo, drosera, echinacea angustifolia, acqua marina, migliorerà notevolmente la congestione nasale.

Abbiamo studiato uno spray che oltre a questi elementi naturali è anche tecnologicamente avanzato grazie al suo meccanismo che non permette la contaminazione tramite il flusso d’aria e garantisce uno spruzzo regolare ed uniforme, anche a distanza di giorni.

FitoIALO Spray contro il naso chiuso,
libera tutti, adulti e bambini.

Tali informazioni non vogliono sostituire il parere del medico curante.